Sito ufficiale dello Yoseikan Budo in Italia
MSP Italia Yoseikan Budo
Member of World Yoseikan Federation

MSP DAY MEETING Rimini con il Fondatore Maestro HIROO MOCHIZUKI

GRAN PRIX INTERNATIONAL SLOVAKIA - EUROPEAN CHAMPIONSHIP 2015 Bratislava

Stage moment

Yoseikan Budo - un'arte marziale vivente

Sport per tutti

Uno sport attivo e innovativo

 

 

MEETING NAZIONALE YOSEIKAN BUDO con il Fondatore Maestro Hiroo Mochizuki > a RIMINI - 18-19-20 / MAGGIO / 2018

(programma ed informazioni pdf) - (Modulo d'iscrizione)

Novitá - Allenamenti gratuiti con i bambini

 

> RISULTATI > CAMPIONATO NAZIONALE YOSEIKAN INDIVIDUALE - a FOSSANO (CN) > 28-29 / APRILE / 2018  pdf risultati

Il Campionato Italiano di Yoseikan Budo ritorna ad essere disputato in Piemonte a distanza di 37 anni. La competizione, svolta nel palasport di Fossano, in provincia di Cuneo, è stata organizzata dal Comitato Nord Ovest di MSP Italia Settore Yoseikan Budo, ed ha richiamato circa 120 giovani finalisti provenienti da varie regioni italiane, che si sono misurati nelle categorie Under 15, Junior e Senior. Tre poule di gara 24 giudici, supervisori internazionali e il direttore arbitrale, Cristian Malpaga, sono alcuni numeri che fotografano la manifestazione coordinata dal maestro Davide Bertola. La nuova formula di gara dello Yoseikan Budo si sta rivelando a <misura di giovane>, visto l’incremento dei concorrenti che negli ultimi anni stanno calcando il tatami. In pochi anni gli atleti sono quadruplicati, mantenendo intatta la qualità tecnica, frutto dell’ottimo lavoro svolto capillarmente nelle palestre dislocate nel territorio italiano. Il tavolo della giuria è stato presieduto dal Direttore sportivo William Nicolò, con la partecipazione del Delegato Mondial WYF della Federazione Mondiale, Romano Patuzzi, e del presidente italiano Msp Settore Yoseikan Budo, Valentino Straser, che ha avuto parole di apprezzamento per la funzionalità della struttura, l’ospitalità e il livello tecnico espresso dai giovanissimi atleti. Per passare alle gare, oltre all’apprezzabile livello tecnico-agonistico mostrato sui tatami, è emersa la sportività e l’atteggiamento di fair play dei giovanissimi, splendidi interpreti di questa affascinante disciplina.

Genialità, cortesia e un grande profilo tecnico e umano. Sono forse queste le parole che riassumono le opinioni dei tanti insegnanti, provenienti anche 2017-SNT-Gruppo Insegnanti Nazionalidall’estero, nei confronti del Maestro Hiroo Mochizuki, caposcuola dello Yoseikan Budo, al termine del seminario tenuto a Verona. Ancora una volta è stata la palestra “Maritati” il naturale centro di gravitazione di istruttori e allenatori che hanno seguito per un intero weekend la <Scuola di Formazione> dei docenti. Le lezioni hanno offerto motivi di interesse dal punto di vista della didattica innovativa, aderente alla modernità e al contesto europeo. Alla soglia degli 82 anni, il Maestro Hiroo Mochizuki ha mostrato di possedere anche una invidiabile preparazione fisica, oltre a proporre una solida pedagogia del movimento, frutto di una pluridecennale esperienza maturata sui tatami di tutto il mondo. Ai seminari hanno partecipato i componenti della Commissione Tecnica Italiana, guidata dal maestro Fabrizio Tabella, c.n. 8 dan.

L’appuntamento di Verona ha costituito l’occasione per svolgere l’assemblea annuale dove, oltre a fare il punto sull’attività e a tracciare un bilancio del 2017, ha permesso di condividere il calendario delle attività formative e sportive e il bilancio del 2018.

 

Scuola Nazionale Tecnica: Membri autorizzati esami Kyu e Dan

Le atmosfere del Festival dell'Oriente hanno fatto da sfondo alla prima edizione del Campionato italiano a squadre di Emono, disputato da una trentina di equipe, distribuite nelle categorie in concorso. La presenza dello Yoseikan Budo alla kermesse di Carrara ha costituito un elemento di novità nel panorama m

ondiale delle arti marziali, tradizionali, sportive e da ring. La peculiarità delle competizioni della Yoseikan Budo che, non a torto possono essere paragonate ad un triathlon delle arti marziali, hanno catalizzato la curiosità e l'interesse del pubblico, assiepato attorno ai quadrati di gara e delle altre discipline presenti nel vasto parterre del complesso fieristico di Carrara. Sotto l'attenta regia del responsabile internazionale dell'arbitraggio, Christian Malpaga, lo svolgimento delle competizioni è scivolato senza intoppi, grazie all'eccellente livello arbitrale nazionale, fiore all'occhiello dello Yoseikan Budo italiano nel panorama internazionale. Presenti alla manifestazione il presidente Msp Italia settore Yoseikan Budo, Valentino Straser, del delegato internazionale, Roman Patuzzi e il direttore sportiva nazionale William Nicolò e Massimo Fedele, del direttivo nazionale. Alle dinamiche competizioni di Emono a squadre hanno contrappuntato le prove di Kata e il Randori, che hanno offerto l'occasione per apprezzare le spettacolari tecniche della disciplina, bene interpretate dai giovani praticanti. La riuscita della manifestazione è stata positivamente commentata dall'organizzazione che ha proposto di inserire le competizioni dello Yoseikan Budo nella giornata clou dell'edizione 2018.

MSP ItaliaM.S.P. Italia
Settore Yoseikan Budo
Cod. fiscale IT96067200582

riconosiuto da

CONI

Min. InternoMin. Interno
Ente Assistenziale

Min. LavoroMin. Lavoro
Ass. Promozione Sociale

Min. DifesaMin. Difesa
Riconoscimento attività


 

 
 

Albo

  • Insegnanti
  • DAN
  • Arbitri

leggi tutto

Video

Guardate i video!

leggi tutto

Foto

Cliccate nelle nostre gallerie foto!

leggi tutto