Sito ufficiale dello Yoseikan Budo in Italia
MSP Italia settore Yoseikan Budo
Arti marziali giapponesi Aikidō - Kendō - Karate - Kempō

MSP DAY Yoseikan Budo Meeting Rimini 2018 con il Fondatore Master Hiroo Mochizuki

GRAN PRIX INTERNATIONAL SLOVAKIA - EUROPEAN CHAMPIONSHIP 2015 Bratislava

Stage moment

Yoseikan Budo - un'arte marziale vivente

Sport per tutti

Uno sport attivo e innovativo

Prove

Le prove di gara nello Yoseikan Budo

Lo Yoseikan da competizione cerca di ricreare, nell’ambito sportivo, quei principi di universalità, adattamento e versatilità che l’idea e la tecnica stessa della disciplina esprimono.

Per questo la gara è composta da tre differenti sistemi di confronto, forma che impone all’atleta un allenamento differenziato, intelligente, mai ripetitivo.

Per favorire un combattimento col minor numero di restrizioni possibile, per consentire all’atleta di avere la possibilità di usare qualsiasi tecnica, sono state adottate le protezioni, guantoni, paratibie, parapiedi, caschetto e delle armi in materiale espanso, repliche dei loro corrispettivi reali, che danno la possibilità di poter colpire tutto il corpo.

Si tratta di:

  • Combattimento con le armi o EMONO RANDORI. Usando le repliche in materiale di sicurezza. Si usano tali repliche di dimensioni e struttura tale da imitare il bastone chiamato Tanbo e la Spada. Le gare previste sono Tanbo contro Tanbo, due Tanbo contro Spada, Spada contro Spada. Il combattimento è a punti con stop ad ogni azione.
  • Combattimento a mani nude o SUDE RANDORI. E’ possibile colpire di braccia e di gambe, proiettare, lottare a terra. Un tipo di combattimento estremamente vario, a contatto moderato, atletico, tecnico, avvincente.
  • Combattimento mani nude contro arma o EMONO SUDE RANDORI. Difesa da disarmato da attacchi di bastone corto o Konbo che può rappresentare anche un Tanto o coltello. Combattimento a punti.

Yoseikan Budo in competitzione - Perché differenti tipi di prove?

Questa scelta deliberata si appoggia sulle molte implicazioni che si generano durante la pratica. Queste implicazioni servono, allo stesso tempo, per la comprensione della disciplina stessa, così come per le grandi potenzialità nel quotidiano. Tutto si giustifica, dunque:

  • Per dare a ciascuno una opportunità per comprendere ed apprezzare il valore dell’altra disciplina (e, giustamente, per estensione quella degli individui e combattenti, è personale a priori (onestà, buona fede). La diversità delle situazioni da affrontare prestandosi a mettersi personalmente in ridiscussione – mettendo alla prova la modestia – nessuno può pretendere di eccellere in tutti i campi (in conseguenza, ecco il rispetto per gli altri).
  • Per impedire al praticante di rinchiudersi nella specialità per la quale sono avvantaggiati per attitudine naturale, spingendolo ad aprirsi all’esterno, e fare lo sforzo di un approccio differente, forzatamente arricchendo sul piano tecnico come sul piano mentale (coraggio, iniziativa).
  • Per permettere l’apprendimento di differenti livelli di difficoltà, e favorire così la facoltà di adattamento, opponendosi alla installazione di riflessi condizionati, i cambi di distanza inducono sistematicamente ad una tattica di combattimento differente – diverse sensazioni – un riaggiustamento dei livelli dell’utilizzazione dello spazio – dei tipi degli spostamenti – del tempo – la scelta della tecnica da impiegare, e così via.

Infine, l’interesse maggiore di questa formula risiede nella presa di coscienza che promuove, di fatto, il modo su cui si basa , ossia esprime un concetto di uguaglianza, di unione, sia che ci si riferisca alle tecniche di Arte Marziale, sia agli individui, al di là della differenze, apparenti o nei dettagli, e al di là di dispute antiche e moderne.

Hiroo Mochizuki - Luglio 1991

MSP ItaliaM.S.P. Italia
Settore Yoseikan Budo
Cod. fiscale IT96067200582

riconosiuto da

CONI

Min. InternoMin. Interno
Ente Assistenziale

Min. LavoroMin. Lavoro
Ass. Promozione Sociale

Min. DifesaMin. Difesa
Riconoscimento attività


 

 
 

Albo

  • Insegnanti
  • DAN
  • Arbitri

leggi tutto

Video

Guardate i video!

leggi tutto

Foto

Cliccate nelle nostre gallerie foto!

leggi tutto